La madre ha più diritto del padre di stare con i figli?

Quando i genitori si separano, il giudice deve automaticamente preferire il collocamento prevalente presso la madre? Tutti sanno che, quando i genitori si separano, va a finire quasi sempre che i figli vengano affidati con prevalenza alla mamma, soprattutto se sono ancora piccoli. Sebbene la legge non faccia preferenze tra genitori, si tratta di una […]

The post La madre ha più diritto del padre di stare con i figli? first appeared on La Legge per tutti.

Chi deve pagare l’Imu in caso di separazione?

Affidamento della prole e assegnazione della casa coniugale: le regole che deve seguire il giudice. Chi paga l’imposta comunale? Quando marito e moglie si separano occorre stabilire non solo con chi continueranno a vivere i figli minorenni, ma anche a quale coniuge andrà assegnata la casa che, fino al momento della separazione, ha rappresentato la […]

The post Chi deve pagare l’Imu in caso di separazione? first appeared on La Legge per tutti.

Marito fa uso di droghe: si può chiedere la separazione con addebito?

La dipendenza da alcol e droghe è considerata una violazione dei doveri del matrimonio: niente mantenimento a chi non partecipa a un percorso di riabilitazione.  Cosa succede se la moglie dovesse accorgersi che il marito fa uso di droghe e che, nonostante l’ammissione della propria dipendenza, questi non voglia seguire un programma di recupero? Potrebbe […]

The post Marito fa uso di droghe: si può chiedere la separazione con addebito? first appeared on La Legge per tutti.

Quando non c’è addebito in caso di separazione

Separazione e divorzio: la colpa per la fine del matrimonio non è sempre causa di addebito.  Quando marito e moglie decidono di lasciarsi e i due non riescono a raggiungere un accordo, è il giudice che pronuncia la separazione su ricorso di uno dei due. Nella richiesta di separazione, il coniuge che ritiene l’altro responsabile […]

The post Quando non c’è addebito in caso di separazione first appeared on La Legge per tutti.

Separazione per visioni diverse della vita: c’è l’addebito?

Nessuna violazione del Codice civile ma punti di vista diversi sulle scelte da fare: è possibile costringere uno dei coniugi a versare un assegno? Si suppone che quando due persone decidono di sposarsi hanno qualcosa che le unisce, hanno un progetto comune da portare avanti e un obiettivo condiviso da raggiungere, con la diversità di […]

The post Separazione per visioni diverse della vita: c’è l’addebito? first appeared on La Legge per tutti.

Differenze tra assegno di mantenimento e di divorzio

Riconoscimento, quantificazione e presupposti: le differenze che sussistono tra gli alimenti dovuti con la separazione e quelli invece che scattano col divorzio.  Quando si parla dell’assegno che, all’indomani di una separazione o di un divorzio, il coniuge più benestante versa all’altro, si usano termini a volte impropri: si parla spesso di «mantenimento» o di «alimenti». […]

The post Differenze tra assegno di mantenimento e di divorzio first appeared on La Legge per tutti.

Assegnazione della casa e revoca del mantenimento al figlio

Un contratto di lavoro a tempo determinato fa perdere il mantenimento al figlio e fa cessare l’assegnazione della casa coniugale.  In una recente sentenza, il tribunale di Patti offre una serie di importanti chiarimenti in materia di assegnazione della casa all’ex coniuge e revoca del mantenimento al figlio maggiorenne.  Sono numerosi i temi affrontati nella […]

The post Assegnazione della casa e revoca del mantenimento al figlio first appeared on La Legge per tutti.

Coniuge infedele: quando non c’è l’addebito

Chi tradisce il proprio coniuge può evitare di perdere i suoi diritti durante la separazione? Cosa devono dimostrare entrambi? Trovi tuo marito con un’altra in atteggiamenti inequivocabili e, probabilmente, la prima cosa che fai è dirgli di sparire, di non farsi più vedere e di prepararsi a ricevere la richiesta di addebito della separazione. Trovi […]

The post Coniuge infedele: quando non c’è l’addebito first appeared on La Legge per tutti.

Rapporti patrimoniali tra coniugi: ultime sentenze

Comunione legale dei beni; obbligazioni assunte da uno dei coniugi per soddisfare i bisogni familiari; regolamento dei rapporti patrimoniali tra coniugi separati o divorziati. Il tribunale può ordinare a terzi obbligati nei confronti del coniuge debitore di pagare direttamente al coniuge A norma dell’articolo 156, comma 6, del Cc, il tribunale può ordinare a terzi, obbligati […]

The post Rapporti patrimoniali tra coniugi: ultime sentenze first appeared on La Legge per tutti.

Azioni, titoli e buoni: entrano nella comunione dei coniugi?

Scioglimento della comunione legale tra i coniugi: cosa succede agli investimenti fatti dal marito o dalla moglie? Nel caso in cui una coppia di coniugi sposata in regime di comunione dei beni decida di separarsi, eventuali azioni, titoli e buoni vanno divisi oppure restano di chi li ha acquistati? Il che equivale a chiedersi se […]

The post Azioni, titoli e buoni: entrano nella comunione dei coniugi? first appeared on La Legge per tutti.

image_pdfimage_print
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: