Patto di non concorrenza: l’oggetto deve essere limitato

È legittimo un patto di non concorrenza di durata 24 mesi, nel quale si prevede il divieto di svolgere attività di carattere autonomo o subordinato a favore di soggetti concorrenti o comunque operanti nel settore di appartenenza del datore di lavoro, siano essi diretti concorrenti o clienti/utilizzatori? Il patto di non concorrenza è quell’accordo mediante […]

Patto di non concorrenza: l’oggetto deve essere limitato

È legittimo un patto di non concorrenza di durata 24 mesi, nel quale si prevede il divieto di svolgere attività di carattere autonomo o subordinato a favore di soggetti concorrenti o comunque operanti nel settore di appartenenza del datore di lavoro, siano essi diretti concorrenti o clienti/utilizzatori? Il patto di non concorrenza è quell’accordo mediante […]

Violenza sul lavoro: quando è reato

Quando i maltrattamenti in ambito lavorativo diventano reato? Il fenomeno dei maltrattamenti sul posto di lavoro è spesso discusso nelle aule di Tribunale, ma non tutti i comportamenti vessatori o discriminatori possono essere qualificati come reato. Infatti, la giurisprudenza stabilisce che, per configurare il reato di maltrattamenti, il rapporto di lavoro deve acquisire una connotazione […]

Quando il datore di lavoro può leggere le mail dei dipendenti?

A quale condizione il datore di lavoro può effettuare controlli sulle email aziendali e sugli strumenti informatici personali del lavoratore? L’accesso del datore alle mail aziendali del dipendente è un tema delicato, regolato dal Jobs Act e dal GDPR per garantire, da un lato, la tutela del patrimonio aziendale e, dall’altro, la privacy dei lavoratori. […]

Come funziona il diritto di precedenza nelle assunzioni?

Lavoratore a tempo determinato (con contratto a termine): la guida sul diritto di precedenza in caso di successive assunzioni da parte del datore di lavoro. L’art. 24 del D.Lgs. 81/2015 stabilisce che il dipendente con un contratto a tempo determinato di durata superiore a sei mesi (ferme restando specifiche previsioni per i lavoratori stagionali e […]

Prova orale di un concorso pubblico: rinvio per gravidanza

La gravidanza ad alto rischio dà diritto al differimento delle prove orali nei concorsi pubblici, come stabilito dal Tar Lazio con la sentenza n. 5765/2024. Semmai una ragazza, che ha appena passato lo scritto in un concorso pubblico, volesse chiedere un rinvio della prova orale per gravidanza, ne avrebbe diritto? Quali certificati dovrebbe produrre all’amministrazione […]

È possibile fruire delle ferie nel periodo di preavviso?

Cosa succede se si fanno le ferie durante il preavviso? Si può concordare la cessazione immediata del rapporto di lavoro? Nel contesto lavorativo, la possibilità di fruire delle ferie durante il periodo di preavviso solleva spesso contestazioni tra dipendenti e datore di lavoro. Supponiamo il caso di un lavoratore che decida di rassegnare le dimissioni, […]

Cosa dice la Cassazione sul lavoro in malattia?

È legale un licenziamento durante malattia? Quali attività invalidano il certificato medico? Come si prova l’abuso di malattia? Ecco una raccolta delle principali sentenze della Cassazione sul lavoro in malattia, che riconoscono la legittimità del licenziamento del lavoratore sorpreso, durante l’assenza, a svolgere altre attività. Attività che, per compromettere la fiducia del datore di lavoro […]

Idoneo non vincitore: ha diritto all’assunzione?

Concorsi pubblici e scorrimento della graduatoria: chi viene dichiarato «idoneo non vincitore» ha diritto al posto?   Quando si fa un concorso l’amministrazione può procedere all’assunzione dei vincitori e, nello stesso tempo, dichiarare altri ugualmente “idonei”. Su quale sia la sorte di questi ultimi si verificano spesso conflitti che sfociano in vertenze giudiziali. L’idoneo non […]

image_pdfimage_print