Condominio: il posto auto fisso è legale?

È valida la deliberazione che stabilisce l’assegnazione esclusiva e per un tempo indefinito di posti macchina all’interno di un’area condominiale? L’assegnazione dei posti auto in un condominio rappresenta una questione complessa e fonte di numerosi litigi legali. La regola generale è che i posti auto non pertinenziali debbano essere utilizzati secondo un sistema di rotazione, […]

Come invalidare una delibera condominiale?

Quali sono i vizi che giustificano l’impugnazione della delibera: i casi di nullità e annullabilità. Impugnare una delibera dell’assemblea non è un gioco facile. Devono infatti sussistere violazioni di legge o del regolamento e un interesse ad agire tale da giustificare l’azione giudiziaria. Non si può quindi contestare una votazione solo perché non si è […]

Quando si può fare causa al condominio e impugnare la delibera?

Si può fare ricorso contro una votazione dell’assemblea per una questione di pochi euro? L’interesse ad agire deve corrispondere a un valore non irrisorio. Quando un condomino non è d’accordo con una decisione presa durante una riunione condominiale, può contestarla dinanzi al tribunale entro 30 giorni. Ma, per farlo, deve dimostrare che essa gli causa […]

Marito e moglie in condominio: chi può impugnare la delibera?

Appartamento in comunione: convocazione dei comproprietari, partecipazione del rappresentante e legittimazione a contestare la delibera assembleare. Per definizione, i “condòmini” sono i proprietari di almeno un’unità immobiliare all’interno di un edificio. Chi vive nel fabbricato a diverso titolo, ad esempio in affitto o in comodato, non assume tale qualità che, come detto, spetta solamente al […]

Condominio: la delibera contraria al regolamento è nulla?

Le decisioni adottate dall’assemblea in contrasto con il regolamento contrattuale sono nulle oppure annullabili? In condominio l’assemblea decide a maggioranza dei presenti, sempreché gli stessi rappresentino una certa quota di proprietà dell’edificio. Si tratta della cosiddetta “doppia maggioranza”, per teste e per millesimi. Il rispetto dei quorum potrebbe però non essere sufficiente affinché la deliberazione […]

Il condominio: vademecum essenziale

Come funziona un condominio: le regole sul funzionamento dell’assemblea, i poteri dell’amministratore, i diritti e i doveri dei condomini. Sei diventato recentemente un condomino e ti trovi di fronte alla complessità delle norme che regolano la vita all’interno del tuo palazzo? Navigare tra le acque delle regole condominiali può sembrare un viaggio complicato, specialmente per […]

Condominio con due proprietari: come delibera l’assemblea?

Condominio minimo: il proprietario che ha la quota maggiore può sempre imporre la propria volontà all’interno dell’assemblea? Un edificio con due soli proprietari costituisce un condominio in piena regola. Si parla in questi casi di condominio minimo. Il maggiore problema di questa particolare realtà riguarda le modalità con cui l’assemblea può assumere una decisione valida. […]

Quorum assemblea condominio: cosa significa e come si calcola

Doppia maggioranza per teste e per quote: quali sono i presupposti affinché l’assemblea condominiale possa validamente costituirsi e deliberare? In condominio si applica il principio maggioritario, in base al quale le deliberazioni assunte dalla maggioranza dei partecipanti vincolano la minoranza. Secondo l’art. 1137 cod. civ., infatti, le deliberazioni prese dall’assemblea sono obbligatorie per tutti i […]

Si può fare un’assemblea su un argomento già trattato?

Assemblea condominiale: si può deliberare due volte sullo stesso ordine del giorno? Cosa succede se due decisioni sono incompatibili o sovrapponibili? L’assemblea condominiale deve deliberare su tutti i punti all’ordine del giorno, assumendo le decisioni nel rispetto dei quorum stabiliti dalla legge. Può capitare che l’adunanza venga riunita più volte dall’amministratore per discutere di un […]

Condominio: gli eredi possono impugnare la delibera?

In quale momento gli eredi diventano condòmini? I successori possono impugnare la deliberazione a cui ha preso parte il defunto? Gli eredi succedono alla persona defunta, acquisendone diritti e obblighi. In estrema pratica, ciò significa che gli eredi acquistano sia i crediti che i debiti della persona scomparsa, oltre a ogni altra posizione, sia attiva […]

image_pdfimage_print