Parto in anonimato: cos’è e come funziona?

Si può dare alla luce un bambino senza riconoscerlo? Il figlio ha diritto a scoprire l’identità del genitore biologico? Quando la madre può restare anonima? C’è una locuzione latina molto nota, usata per dire che sull’identità della madre non possono mai aversi dubbi, a differenza di quella del padre: “mater semper certa est, pater numquam”. […]

The post Parto in anonimato: cos’è e come funziona? first appeared on La Legge per tutti.

Manovra, congedi e pensioni: novità per le madri lavoratrici

La bozza della Manovra fiscale, di cui si dovrà discutere in Parlamento, prevede importanti novità per le madri lavoratrici, dal prepensionamento ai congedi. La famiglia non si tocca: quante volte, esponenti della maggioranza, hanno affermato frasi simili? Sin dalla sua campagna elettorale Giorgia Meloni ha voluto mettere bene in chiaro quali fossero le priorità di […]

The post Manovra, congedi e pensioni: novità per le madri lavoratrici first appeared on La Legge per tutti.

La madre ha più diritto del padre di stare con i figli?

Quando i genitori si separano, il giudice deve automaticamente preferire il collocamento prevalente presso la madre? Tutti sanno che, quando i genitori si separano, va a finire quasi sempre che i figli vengano affidati con prevalenza alla mamma, soprattutto se sono ancora piccoli. Sebbene la legge non faccia preferenze tra genitori, si tratta di una […]

The post La madre ha più diritto del padre di stare con i figli? first appeared on La Legge per tutti.

Sui documenti «Genitore 1 e genitore 2» diventano realtà

Il Tribunale di Roma ha reputato ingiusto dover indicare la dicitura «madre e padre» nei documenti, reputando più corretto parlare di «genitori». Forse uno dei peggiori incubi di Giorgia Meloni (da donna-madre-italiana-cristiana) si è realizzato. La «colpa» è tutta di una recente sentenza del tribunale Civile di Roma (XVIII Sezione), la quale ha stabilito che […]

The post Sui documenti «Genitore 1 e genitore 2» diventano realtà first appeared on La Legge per tutti.

Figlio nato all’estero: posso riportarlo con me in Italia?

Sottrazione internazionale di minori: la madre può tornare nel proprio Paese di origine se non è radicata all’estero.  Ipotizziamo il caso di una donna che conviva in Spagna con un cittadino iberico e che, dopo qualche mese di relazione, partorisca un figlio. Se la coppia dovesse separarsi, lei potrebbe tornare in Italia con il neonato […]

The post Figlio nato all’estero: posso riportarlo con me in Italia? first appeared on La Legge per tutti.

image_pdfimage_print
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: