Insulti: cosa si rischia?

Quando l’insulto è reato. Cosa succede per un insulto sui social? Si può denunciare una persona per un insulto? Quando l’insulto è reato? Non tutti sanno che le offese – siano esse verbali, per messaggio, online o sui social – non sono sempre reato. Lo diventano solo a determinate condizioni. Scopo di questo articolo è […]

Insulti in chat: sono punibili?

Che succede se insulti una persona online? Quando l’insulto è reato? Se una persona dovesse insultare un’altra non in pubblico bensì in una chat privata di un social o su WhatsApp, cosa potrebbe fare la vittima per tutelarsi? Un comportamento del genere è reato? Si può chiedere il risarcimento e a quanto ammonterebbe? Se ti […]

Cosa succede se insulto qualcuno su WhatsApp

Quando l’insulto è reato: le differenze tra ingiuria e diffamazione. Le prove della chat con l’offesa.   Hai insultato una persona su WhatsApp. Ora questa ha minacciato di denunciarti con lo screenshot della chat. Cosa rischi? Sicuramente offendere una persona costituisce un illecito; tuttavia è importante comprendere se questo rientri nell’ambito del reato di diffamazione […]

Quanto posso essere risarcito per insulti online?

Diffamazione e ingiuria sui social: cosa si rischia e a quanto ammonta il risarcimento alla vittima. Un nostro lettore sostiene di essere stato offeso pubblicamente su un social. Prima di agire per le vie legali contro il responsabile, vuole valutare la convenienza dell’azione alla luce dell’eventuale risultato economico che ne potrebbe trarre. Ci chiede pertanto: […]

Minacce al datore di lavoro: il licenziamento è automatico?

Si può sempre licenziare per giusta causa il lavoratore che insulta e minaccia il datore? Quando è possibile impugnare il provvedimento disciplinare? A partire dal momento dell’assunzione il dipendente deve rispettare una serie di obblighi, stabiliti sia nel contratto che all’interno di altri documenti (ad esempio, nel codice etico aziendale). La violazione di tali doveri […]

Insulti a un insegnante: cosa si rischia?

Quando l’offesa al professore è oltraggio a pubblico ufficiale e quando invece è semplice ingiuria e pertanto non è punibile come reato. Gli insegnanti sono un po’ il bersaglio delle critiche – a volte anche molto aspre – di studenti e genitori quando le prestazioni scolastiche calano e i voti diminuiscono. Sebbene il sistema scolastico […]

Quando l’insulto diventa reato?

L’importanza del rispetto reciproco: cosa succede quando un’offesa va oltre? Rispettare gli altri è un principio fondamentale di ogni società. Ma cosa succede quando queste linee vengono attraversate? Nel 2016, l’offesa diretta è stata depenalizzata dal nostro ordinamento giuridico. Ciò non significa, tuttavia, che si possa liberamente insultare un individuo senza conseguenze. Infatti, determinati comportamenti […]

Prendere in giro un collega di lavoro omosessuale: cosa si rischia?

Scopri cosa rischia chi insulta un collega gay o lesbica; ecco le conseguenze legali e disciplinari di questo comportamento discriminatorio. In molti paesi, la discriminazione basata sull’orientamento sessuale è considerata illegale e, quindi, chi si rende responsabile di comportamenti omofobi può essere soggetto a sanzioni legali e risarcimenti per danni. Tuttavia, in Italia, non esiste […]

Comportamento offensivo del dipendente: cosa succede?

Cosa rischia il lavoratore che risponde male al datore di lavoro o al superiore? Il rapporto tra datore di lavoro e dipendente è regolato da norme specifiche che stabiliscono doveri e diritti reciproci. Uno dei doveri fondamentali del lavoratore è quello di rispettare le gerarchie e le istruzioni impartite dal datore di lavoro o dai […]

The post Comportamento offensivo del dipendente: cosa succede? first appeared on La Legge per tutti.

image_pdfimage_print