Assegni circolari: cosa si rischia col Fisco

Attenzione al trucco per abbassare l’Isee: non sempre funziona, e se ci sono scopi fraudolenti si può essere incriminati penalmente. Leggendo i report della Banca d’Italia si scopre che gli assegni circolari resistono molto bene rispetto ad altri sistemi di pagamento più moderni e pratici, come i bonifici e le carte: ogni anno ne vengono […]

Assegno circolare: come si deposita?

Cosa sono i titoli di credito? Qual è la differenza tra assegno bancario ordinario e assegno circolare? Entro quanto tempo occorre procedere all’incasso? Gli assegni sono titoli di credito, cioè documenti che attribuiscono al possessore il diritto a ricevere una prestazione, generalmente consistente in una somma di denaro. In tal senso, il loro impiego è […]

Che differenza c’è tra un assegno bancario è un assegno circolare?

Uno viene emesso dal correntista, l’altro dalla banca. Uno può risultare scoperto al momento dell’incasso, l’altro no. Ecco cosa c’è da sapere. L’assegno è uno strumento di pagamento con il quale la persona che lo firma (chiamata «traente») ordina alla banca il pagamento di una somma di denaro a favore di un’altra persona, chiamata «beneficiario». […]

Entro quanto tempo incassare un assegno circolare?

Scopri i dettagli sul termine per incassare un assegno circolare, le conseguenze del mancato incasso e come richiedere il rimborso della provvista. Gli assegni circolari sono uno strumento di pagamento sicuro e diffuso in Italia: vengono emessi dalla banca previo deposito, da parte del cliente, delle somme necessarie a coprirli. Sicché un assegno circolare non […]

Assegno scoperto: significato

Cosa succede se emetto un titolo di credito e sul conto corrente non c’è la provvista necessaria per il pagamento? La tua piccola impresa sta attraversando un periodo di difficoltà economica. I clienti non ti pagano e tu hai molte spese da sostenere: il canone di affitto del locale, i fornitori, i dipendenti, ecc. Un […]

Soldi in regalo: quali accertamenti fiscali?

L’accertamento con redditometro può essere smontato con la documentazione degli estratti conto bancari che dimostrano la legittima provenienza della somma ricevuta. Quando si ricevono soldi in regalo è inevitabile dover fare i conti con il Fisco, che prima o poi ti chiederà giustificazione della provenienza del denaro e dei suoi impieghi. Infatti le somme ricevute […]

The post Soldi in regalo: quali accertamenti fiscali? first appeared on La Legge per tutti.

image_pdfimage_print