Cambiare conto corrente durante il pignoramento

Se è stato pignorato il conto corrente dove accreditano lo stipendio è possibile aprirne un altro e far confluire le somme su quest’ultimo? Se il debitore non paga spontaneamente, il creditore può avviare contro di lui un’azione giudiziaria volta a ottenere coattivamente ciò che gli spetta. In buona sostanza, con l’esecuzione forzata il creditore può […]

Come gestire il conto cointestato dopo la separazione

Come gestire le somme del conto corrente cointestato a marito e moglie se di scioglie il matrimonio. Spesso, quando moglie e marito litigano, si pone il problema di come gestire il conto cointestato dopo la separazione. Paradossalmente la questione è molto più complicata in presenza di una coppia sposata in regime di separazione dei beni. […]

Perché il mio conto corrente è bloccato senza preavviso?

Pignoramento in banca: cosa succede se il titolare del conto non riceve alcuna notifica? Non capita di rado che il correntista, recatosi in banca o allo sportello ATM per un prelievo, si accorga solo in quel momento che i fondi gli sono stati “congelati”. Dinanzi alla richiesta di spiegazioni, il funzionario di turno gli spiegherà […]

Cointestare un conto corrente è donazione?

La normativa sulle donazioni di non modico valore: l’atto notarile e le implicazioni legali sulla nullità dell’atto. Le donazioni di beni, come denaro, conti correnti, titoli di credito o immobili sono atti di generosità, frequenti soprattutto all’interno delle famiglie, ma soggetti a particolari vincoli di forma imposti dalla legge. La validità di una donazione, se […]

Assegni circolari: cosa si rischia col Fisco

Attenzione al trucco per abbassare l’Isee: non sempre funziona, e se ci sono scopi fraudolenti si può essere incriminati penalmente. Leggendo i report della Banca d’Italia si scopre che gli assegni circolari resistono molto bene rispetto ad altri sistemi di pagamento più moderni e pratici, come i bonifici e le carte: ogni anno ne vengono […]

Quando la banca non rimborsa la vittima di phishing

Quando la vittima di una truffa informatica non ha diritto al risarcimento per le somme sottratte dal conto. Il phishing è un fenomeno in forte aumento che colpisce soprattutto i frettolosi, i distratti e gli inesperti. I link malevoli inseriti in email o messaggi sul cellulare sono in grado di carpire le credenziali di accesso […]

Le operazioni sul conto corrente della casalinga sono reddito in nero del marito?

Il Fisco può controllare le movimentazioni sul conto corrente intestato alla moglie del contribuente oggetto di accertamento. Non succede di rado che il marito operi sul conto corrente della moglie per nascondere proventi sottratti al fisco. Ma cosa rischiano i coniugi nel caso in cui l’Agenzia delle Entrate dovesse accorgersi di tali movimentazioni e ritenere […]

Prelievi dal conto del defunto: è lecito se si ha la delega?

Cosa comporta la morte del correntista per chi aveva la delega sul conto? C’è l’obbligo di restituire le somme prelevate? Alla morte del proprio cliente, la banca congela il relativo conto corrente impedendo agli eredi di prelevare finché questi non presentano una copia della dichiarazione di successione. Ma che succede se, prima di tale momento, […]

Se prelevo dal conto poi posso rinunciare all’eredità?

Mio padre ha prelevato denaro dal conto di mio nonno dopo la sua morte. Può ancora rinunciare alla sua eredità? Diciamo innanzitutto che in base all’articolo 519 del Codice civile la rinuncia all’eredità: è possibile solo dopo la morte della persona della cui eredità si tratta; si fa con dichiarazione ricevuta da un notaio o […]

Cosa succede se verso più di 1000 euro?

Limiti all’uso di contanti e versamenti sul conto corrente: quando non si corrono rischi col fisco. Non esiste un limite all’importo di contanti che si possono versare in banca. Tuttavia, trattandosi di un’operazione tracciabile, è bene ricordare che il fisco potrebbe chiedere giustificazioni in merito alla provenienza del denaro se questo non dovesse essere “dichiarato” […]

image_pdfimage_print