Va restituito l’assegno di mantenimento se non era dovuto?

Si ha diritto al rimborso delle mensilità dell’assegno di mantenimento versate se poi il giudice modifica il provvedimento diminuendo l’importo o negando il diritto. Proprio perché i processi sono spesso lunghi, quando si parla di separazioni e divorzi, il giudice, prima di istruire la causa, determina l’ammontare dell’assegno di mantenimento che un coniuge dovrà versare […]

Tassazione arretrati assegno divorzile

La CGT Firenze sottolinea la tassazione separata degli arretrati degli assegni di divorzio, confermando la linea di pensiero della Cassazione. L’assegno di mantenimento dovuto all’ex coniuge non deve essere dichiarato, a meno che non si tratti di una tantum, ossia del pagamento in un’unica soluzione, nel qual caso è soggetto a IRPEF. Al contrario non […]

image_pdfimage_print