Cosa succede se un condomino non è d’accordo?

Quali sono i diritti dei condòmini in minoranza? La deliberazione annullabile è efficace? Quando è possibile sottrarsi all’obbligo di pagamento? L’assemblea condominiale vota secondo la regola della doppia maggioranza: per teste e per quote. La maggioranza per teste si calcola sul numero degli intervenuti mentre quella per quote in base ai millesimi posseduti da ciascuno. […]

Eccesso di potere: come impugnare la delibera di condominio

Riunione di condominio: contestabile la votazione quando la causa della decisione dell’assemblea risulta falsamente deviata dal suo modo di essere. In condominio vale il principio secondo cui le delibere approvate con le maggioranze previste, di volta in volta, dal codice civile (il cosiddetto quorum deliberativo) vincolano anche la minoranza dissenziente. Le decisioni che incidono sui […]

The post Eccesso di potere: come impugnare la delibera di condominio first appeared on La Legge per tutti.

Condominio: che fare se si è in minoranza?

La tutela della minoranza in condominio: cosa si può fare per contestare le decisioni dell’assemblea anche se assunte a maggioranza.  Gran parte delle decisioni condominiali sono assunte a maggioranza (di solito basta il 50%+1 dei presenti che rappresentino almeno metà dei millesimi dell’edificio). La minoranza, pur se in disaccordo, deve quindi adattarsi al volere degli […]

The post Condominio: che fare se si è in minoranza? first appeared on La Legge per tutti.

image_pdfimage_print
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: