Violenza sessuale: quanto vale la parola della vittima?

Si può essere incriminati e condannati penalmente solo perché una donna dice di essere stata stuprata? Nei casi di violenza sessuale, le dichiarazioni della persona offesa rivestono un ruolo determinante nell’accertamento della responsabilità penale dell’imputato. Lo stupro infatti è un reato che, di regola, si consuma in assenza di testimoni, in luoghi isolati e distanti […]

Dichiarazioni rese dall’indagato: quando sono inutilizzabili

Dichiarazioni spontanee, interrogatorio, sommarie informazioni e dichiarazioni rese nell’immediatezza dei fatti: cosa prevede la legge a tutela dell’indagato? La legge prevede una lunga serie di garanzie a favore della persona sottoposta a procedimento penale. Le più importanti sono sicuramente quelle di avere diritto a un avvocato e di non rispondere alle domande che gli vengono […]

Presidente non verbalizza quanto richiesto dal condomino

Che succede se il presidente d’assemblea si rifiuta di mettere a verbale le dichiarazioni di uno dei condòmini? Anche se non è previsto dalla legge, il presidente dell’assemblea condominiale svolge un ruolo fondamentale all’interno dell’adunanza: il suo compito è infatti quello di dirigere la riunione, assicurandosi che la stessa si svolga nel rispetto della legge […]

image_pdfimage_print