Chi deve pagare l’amministratore di condominio?

Al soggetto che cura l’amministrazione e la gestione di un condominio spetta il pagamento di un corrispettivo. Se hai preso in locazione un appartamento situato all’interno di un condominio, forse ti interessa sapere chi deve pagare l’amministratore tra te e il proprietario dell’immobile. Prima di addentrarci nell’esame dell’argomento va detto che la nomina dell’amministratore è […]

The post Chi deve pagare l’amministratore di condominio? first appeared on La Legge per tutti.

Come costituire un condominio senza amministratore?

Come nasce un condominio se manca l’amministratore: ecco tutti gli adempimenti, dalla richiesta del codice fiscale all’apertura del conto corrente.  Non sempre l’amministratore di condominio è necessario. Lo diventa solo quando i condomini sono più di otto. Negli altri casi, la sua nomina è facoltativa. Qualora pertanto si voglia fare a meno di lui, gli […]

The post Come costituire un condominio senza amministratore? first appeared on La Legge per tutti.

Quando deve essere presentato il rendiconto condominiale?

Il bravo amministratore può essere revocato se ritarda nel presentare il rendiconto. Periodicamente, l’amministratore di condominio deve informare l’assemblea del proprio operato e dell’andamento della gestione, dei conti e delle spese sostenute. Questa attività si sostanzia nella predisposizione del cosiddetto rendiconto della gestione. Ciò non esclude chiaramente il diritto, in capo a ciascun condomino, di […]

The post Quando deve essere presentato il rendiconto condominiale? first appeared on La Legge per tutti.

Cosa vuol dire amministratore in prorogatio?

Amministratore condominiale: scadenza del mandato e mancata nomina del sostituto. Il capo condomino uscente resta in carica per le attività urgenti. Spesso il lessico legale si avvale di termini latini per descrivere determinati meccanismi disegnati dalla legge. Uno di questi è la parola «prorogatio». Cosa vuol dire amministratore in prorogatio? Per comprenderlo bisogna fare un […]

The post Cosa vuol dire amministratore in prorogatio? first appeared on La Legge per tutti.

L’amministratore di condominio può chiedere spese extra?

Riscossione quote condominiali senza approvazione dell’assemblea: l’amministratore di condominio può procedere? Un nostro lettore ci chiede se l’amministratore di condominio può chiedere spese extra senza prima essere stato autorizzato dall’assemblea. In particolare ci viene rappresentato che l’amministratore avrebbe preteso il pagamento di importi superiori rispetto a quelli precedentemente riscossi con le quote ordinarie. Cosa dice […]

The post L’amministratore di condominio può chiedere spese extra? first appeared on La Legge per tutti.

Conferma amministratore condominio: quorum

Quale maggioranza in assemblea di condominio per riconfermare il capo condomino uscente? L’amministratore di condominio dura in carica un anno. Non si rinnova automaticamente, se non alla prima scadenza del mandato (quindi a seguito del primo anno). Ragion per cui, ogni anno, l’amministratore dovrebbe convocare l’assemblea per deliberare sul suo rinnovo o sulla sua revoca. […]

The post Conferma amministratore condominio: quorum first appeared on La Legge per tutti.

Condominio senza amministratore

Si può fare a meno dell’amministratore se i condòmini sono meno di nove. In tal caso, l’edificio è gestito dagli stessi proprietari, rispettando la legge. Nella figura dell’amministratore di condominio si scarica spesso il malcontento per tutti i problemi del palazzo; spesso se ne auspica la sostituzione e, talvolta, la richiesta di risarcimento del danno […]

The post Condominio senza amministratore first appeared on La Legge per tutti.

image_pdfimage_print
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: