La scuola non comunica alla famiglia che l’alunno va male: bocciatura valida?

Lo scarso rendimento dell’alunno non viene comunicato alla famiglia durante l’anno: la non ammissione è legittima? La scuola, oramai, sta sprofondando in un burrone, dettaglio che preoccupa (e non poco!) gli Italiani: com’è noto, le mele marce nel mondo dell’istruzione – tanto statale quanto paritaria – sono parecchie, e la loro condotta influisce negativamente sulla […]

Sette insufficienze alle medie giustificano la bocciatura?

Un alunno di scuola media affetto da un disturbo ha meno di sei in sette materie: va respinto? Ciascuno di noi ha riscontrato difficoltà nell’apprendimento di determinati concetti, specie durante il periodo scolastico: com’è noto, tra tanti insegnanti capaci e volenterosi potrebbe esserci sempre quello avvezzo a molteplici «bla-bla-bla», il cui unico interesse è da […]

Bocciatura con la media del 5,9: è legittima?

Dopo un anno di interruzioni e DAD, la scuola respinge con media quasi sufficiente: il suo agire è lecito?  La terribile pandemia da Covid-19 ha provato psicologicamente ogni consociato, in particolare chi, abituato ad intrattenere molteplici rapporti interpersonali, s’è visto, di colpo, confinato tra le mura domestiche: l’esempio più chiaro di questo turbamento è lo […]

Solo due insufficienze: la bocciatura è legittima?

Si può non ammettere alla classe successiva l’allievo con lacune in due sole materie? Il mondo della scuola, si sa, è caratterizzato da mille incertezze, la cui fonte è da individuarsi tanto nella disorganizzazione del sistema quanto, soprattutto, nella sistematica disattenzione nel valutare accuratamente il profilo di ciascun alunno. Esemplificando, si tende sempre più a […]

Manca un prof: cosa fare in caso di bocciatura?

In sede di scrutinio non è presente un insegnante, ma il Consiglio procede lo stesso: la non ammissione è legittima? Dopo un anno di lezioni, interrogazioni, verifiche in classe, e via dicendo…gli insegnanti appaiono un tantino stressati, anche perché trasmettere le proprie conoscenze alle generazioni future è oggigiorno pressoché arduo. Può capitare che, per una […]

Si può bocciare solo per le assenze?

È giustificabile la non ammissione alla classe successiva di una ragazza spesso malata?  Anche chi sgobba dal mattino alla sera non può esser sicuro di venir promosso: a tal fine è, invero, d’uopo mantenere una condotta irreprensibile e, contestualmente, esser presente in classe per un determinato numero di ore. A tale dovere di presenza esistono, […]

Dubbi sulla legittimità della bocciatura: posso fare ricorso?

Posso rivolgermi al Giudice se perdo l’anno pur ritenendo di essermi impegnato? La colpa del degrado sociale in atto non va ascritta interamente ai giovani, i quali, anzi, si trovano a doversi confrontare con una massa di ignoranti dalla testa canuta o con persone che, per dirla con il compianto Fabrizio De André, si trovano […]

Alunno spesso assente ma studioso: va bocciato?

L’assenza prolungata da scuola della giovane studentessa vittima di bullismo ne giustifica la non ammissione alla classe successiva?  Il mondo della scuola presenta spesso problematiche di tipo legale. Una domanda frequente è se l’alunno spesso assente ma studioso va bocciato. Una domanda che ha una sua logica: se è vero che di scuola dell’obbligo si […]

Quante insufficienze per essere bocciati?

Il TAR Lazio ha stabilito che sei insufficienze, di cui una grave, in materie non secondarie, non sono sufficienti per escludere automaticamente il passaggio di un alunno alla classe successiva. Sei insufficienze possono automaticamente escludere un alunno dalla promozione alla classe successiva? La questione della promozione scolastica è sempre delicata e complessa, poiché coinvolge la […]

Si può bocciare per il voto in condotta

Insufficienza in condotta: quando può influire il comportamento dell’alunno sulla pagella finale.  Il voto in condotta rappresenta un elemento determinante nella valutazione degli studenti delle scuole superiori, ma fino a che punto può influire sulla bocciatura? La recente stretta annunciata dal ministro dell’Istruzione (che vorrebbe reintrodurre il voto in condotta anche alle scuole medie e […]

image_pdfimage_print