Il premier non cede sulle armi, ma è pronto a sostenere il reddito di cittadinanza

Il leader del Movimento ha convocato il Consiglio nazionale Cinque Stelle. A Palazzo Chigi porterà un documento con le sue richieste, ma è di fronte a un bivio: divorziare dal governo oppure rimanere al suo interno, mentre da fuori gli chiedono di finirla qui

Il premier non cede sulle armi, ma è pronto a sostenere il reddito di cittadinanza

Il leader del Movimento ha convocato il Consiglio nazionale Cinque Stelle. A Palazzo Chigi porterà un documento con le sue richieste, ma è di fronte a un bivio: divorziare dal governo oppure rimanere al suo interno, mentre da fuori gli chiedono di finirla qui

Il premier non cede sulle armi, ma è pronto a sostenere il reddito di cittadinanza

Il leader del Movimento ha convocato il Consiglio nazionale Cinque Stelle. A Palazzo Chigi porterà un documento con le sue richieste, ma è di fronte a un bivio: divorziare dal governo oppure rimanere al suo interno, mentre da fuori gli chiedono di finirla qui

image_pdfimage_print