I fastidiosi Telefonicamente Problematici che non rispondono subito alle mie urgenti chiamate

Odio le persone che mi fanno perdere tempo. Se scelgo di telefonarti e non voglio mandarti un messaggio è perché so quali mezzi sono adatti a quali conversazioni. Perché farmi aspettare?

Il giornale del Watergate si è ridotto a occuparsi di retweet di cronisti adultescenti

Quello che è avvenuto al Washington Post è la rappresentazione della crisi della stampa americana, passata dalle grandi inchieste alle ripicche per battute innocue sui social, in una battaglia capitanata da una cronista che aveva scritto cose false in un articolo (restando al suo posto)

Quelli che esultano per Johnny Depp sono malati di mente, quasi come le tifose di Amber Heard

La giuria ha dato ragione all’attore nella causa di diffamazione nei confronti dell’attrice ed ex moglie. Dovrebbero tutti farsene una ragione, quel che pensiamo noi non importa

Storia della mia zalonedipendenza cronica

Ogni volta che la realtà ci sembra una parodia invochiamo un film, una canzone o anche solo una battuta del comico “poco noioso”, certamente più efficaci di un editoriale politico. Il tour nei teatri parte tra cinque mesi. E io cosa faccio nel frattempo?

La tragedia di un uomo Giarrusso (detto Iena)

Invidioso per i cachet di Di Battista, deluso dalle mancate prebende (così dice Conte), l’europarlamentare lascia i Cinquestelle e si offre gratis ai talk show. Forse è il momento di farne una commedia all’italiana, assieme al biopic che Rocco Casalino pretende giri Paolo Sorrentino o niente

Il delirio di questi tempi è stato già fatto a pezzi 40 anni fa dal genio di George Carlin

Il documentario Hbo di Judd Apatow esplora la figura del comico americano, il quale è vissuto nell’epoca d’oro in cui poteva fare battute devastanti e scandalose senza che orde di indignati militanti chiedessero la sua testa su Twitter

Il mio blackout a Milano e la prima legge della soncidinamica

Senza l’elettricità non si può fare niente, me ne sono resa conto in una topaia vista binari dove è andata via l’energia elettrica. Non ho potuto caricare il cellulare, ho fatto la valigia al buio e non ho potuto contattare il desk perché il telefono non andava. È finita con il russo dell’hotel che mi ha inseguito per strada, e io sono entrata nell’Alleanza atlantica

La passione di Soncini per Wordle e i giochini che fanno sentire intelligenti

Adulti con curriculum di prestigio che si vantano online di avere azzeccato una parola nella propria lingua, io che passo ore a compilare le combinazioni di Spelling Bee. Lo Zeitgeist è questo e chi scriverà la guida per risolvere queste perdite di tempo farà un sacco di soldi

image_pdfimage_print