Come configurare Posta di Windows 10: creazione degli account di posta elettronica

Il Computer, che sia Windows, che sia Mac, oggi costituisce uno strumento di lavoro fondamentale ed indispensabile. Immaginare un mondo senza Computer è oggi impossibile. Come se non bastasse si aggiunge lo Smart Phone che, fra le altre cose ... telefona.
Questo spazio vuole essere un ausilio dal linguaggio semplice ed a disposizione di tutti senza eccessivi tecnicismi ed ha l'intento di fare in maniera che tutti possano operare tramite Windows mac o smart Phone
Un grazie anticipate a chi ci leggerà e a chi avrà voglia di collaborare.

Gli Amministratori
Administrator
Site Admin
Messaggi: 49
Iscritto il: mer ott 07, 2020 9:11 am

Come configurare Posta di Windows 10: creazione degli account di posta elettronica

Messaggio da leggere da Administrator »

Windows 10 rende disponibili e pronte all’uso alcune applicazioni fra cui è da segnalare, senza dubbio alcuno, l’app. Posta (o mail). L’applicazione è minimale ma fa bene il suo lavoro consentendo un facile accesso agli account di posta anche mediante i servizi di notifica di Windows. L’applicazione, infatti, lavora in background e ciò evita che si sia costretti ad interrompere le operazioni che si stanno svolgendo.
La sua configurazione è piuttosto semplice. E’ possibile usare il protocollo imap o l’obsoleto protocollo pop3 (sconsigliato), quindi, ci servirà sapere i parametri di configurazione relativi agli account che vogliamo utilizzare mediante l’applicazione in discussione. I provider più popolari permettono un accesso automatico. Non occorre cioè digitare manualmente i parametri di posta in arrivo e posta in uscita. Sarà sufficiente accedere con le proprie credenziali (nome utente e password) ed effettuare l’accesso. L’applicazione farà tutto il resto. Scaricherà cartelle e messaggi di posta.
Per gli altri provider servirà conoscere i parametri di posta in arrivo e posta in uscita che andranno inseriti come vedremo più avanti.
Cominciamo ad analizzare l’applicazione. Quando la lanciamo e non abbiamo configurato alcun account, la prima operazione da compiere sarà quella di aggiungere un account. Ci sposteremo con il tasto tab fino ad impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio) e selezioneremo la voce “Gestisci account/Aggiungi account”. Si aprirà una finestra che elencherà i provider di posta più usati (iCloud, Google, Yahoo, Office 365, Outlook.com con tutta la galassia Microsoft, altro account pop od imap e configurazione avanzata).
Ci basterà selezionare quello di nostro interesse ed inserire le credenziali richieste per accedere alle cartelle del nostro account. Ovviamente potremo usare il suo smtp per inviare la posta.
Se abbiamo attiva l'autenticazione a due fattori per l'account in uso, dovremo inserire il codice di sicurezza ricevuto via SMS oppure tramite uno smartphone abilitato allo sblocco prima di poter aggiungere l'account.
Oltre alle email avremo accesso anche al calendario online da cui potremo gestire tutti i nostri appuntamenti o ricorrenze che compariranno all'interno del calendario di Windows.
Vediamo come aggiungere i singoli account.
Per quanto riguarda @gmail.com non ci sono grossi problemi. Basterà accedere usando la procedura sopra descritta, selezionare “Google” ed inserire le credenziali d’accesso (indirizzo mail e password).
L'account Microsoft, invece, viene configurato automaticamente su Windows 10 durante l'installazione o dopo aver aggiunto un nostro account Microsoft al sistema operativo; il metodo più veloce per aggiungere un account Outlook.com od outlook.it a posta per Windows 10, è quello di aprire “Impostazioni di Windows” dal menu Start; ci porteremo nel menu Account e, nella schermata “le tue info”, cliccheremo sulla voce “Accedi con un account Microsoft”. Volendo aggiungerne altri della stessa azienda, per la posta elettronica, ci porteremo nel percorso “Impostazioni/Account/Posta elettronica e account e cliccheremo su “Aggiungi un account. Se volessimo fare tutto usando “posta per Windows 10, basterebbe aprire il percorso impostazioni/Gestisci account/Aggiungi account, quindi selezionare la voce Outlook.com (account privati) o Exchange (account aziendali o basati su Office 365). Outlook. Quando ci verrà richiesto, forniremo le credenziali d'accesso dell'account Microsoft, Live.com, Hotmail o MSN che vogliamo gestire tramite l'app e confermiamo.
Per quanto riguarda Yahoo, la procedura più conveniente per evitare qualsiasi problema è la seguente: si dovrà aprire “Impostazioni, quindi, “Account/Posta elettronica. Ci porteremo su “Aggiungi un account e infine sulla voce Yahoo. Sarà sufficiente inserire le nostre credenziali e l’account sarà integrato in posta per Windows 10.
Se quanto sopra descritto non funziona, ci viene in soccorso “configurazione avanzata”. La troviamo come ultima voce in “Aggiungi account”. Qui potremo selezionare “Posta Internet o Exchange ActiveSync e, inserendo tutti i parametri d'accesso ai server di posta rintracciabili su Internet, si potrà accedere ai nostri account di posta elettronica.
Abbiamo visto in questo primo articolo dedicato a posta di Windows 10, come configurare gli account di posta elettronica. C’è però ancora tanto da dire. Seguiranno altri articoli che descriveranno l’app. Mail di Windows sotto molteplici aspetti.
Ricordo che, per ogni eventuale chiarimento, basterà rispondere ai singoli messaggi del forum.