Il romanzo di science fiction che racconta la Corea del Sud meglio di cento saggi

Nella raccolta di racconti (pubblicati da Add), tutti ambientati in un grattacielo di 674 piani, Bae Myung-hoon tratteggia una lettura insieme oscura e spiazzante della vita contemporanea, delle abitudini del suo Paese e di un futuro minaccioso

image_pdfimage_print