Errore 998 di Trenitalia… cos’è?

Errore 998 di Trenitalia… cos’è?

image_pdfimage_print

I tempi moderni comportano tante comodità ma anche, e spesso, tanti problemi. Un giorno per prenotare un biglietto ferroviario si andava in agenzia viaggi o in biglietteria in stazione. Oggi, invece può capitare di voler prenotare online un biglietto ferroviario stando seduti alla propria scrivania.
La comodità, però, comporta anche dei rischi. Si può incorrere, infatti, ad esempio, nell’errore 998. Di cosa si tratta? In pratica il sistema porta a conclusione la transazione, addebita la somma sulla carta di credito ma per un errore non rilascia il biglietto richiesto. A video compare il seguente messaggio: “Gentile cliente, a causa di alcuni malfunzionamenti del sistema, la transazione non è andata a buon fine. Nessun addebito effettuato. Ti preghiamo di riprovare più tardi”. La dicitura “nessun addebito effettuato” non deve però tranquillizzare il cliente. Il costo del biglietto, infatti, viene effettivamente scalato dal saldo della carta. Dopo il danno la beffa: niente biglietto e saldo depauperato.
Cosa fare? Nulla, se non si vuole essere vittime del classico gioco al rimpiattino fra la Banca emittente la carta e Trenitalia stessa. Si deve attendere che il denaro “congelato” (non si tratta infatti di un vero prelievo poiché la transazione si è bloccata a causa dell’errore 998) venga stornato. In ogni caso, niente vieta di rivolgersi all’istituto emittente la carta o al negozio, in questo caso Trenitalia. Per le carte prepagate, che è consigliabile usare su certi siti, il tempo di attesa è di circa 20/30 giorni. Per le altre tipologie di carte ci si può rivolgere al proprio istituto e sollecitare lo storno della somma medesima.
Dunque, quando ci apprestiamo ad effettuare questo tipo di operazioni on-line, mettiamo in conto anche questi rischi. Rari ma non troppo e che purtroppo capitano.

BY Administrator – 25 Luglio 2016 –

Chiama Adesso!